NL

NL

CPB: i sussidi Covid in Olanda hanno fatto bene all’economia. Ma sono durati troppo

Il Centraal Planbureau (CPB), Centro di analisi delle politiche in Olanda, ha concluso che i massicci pacchetti di sostegno economico durante la pandemia di COVID-19 hanno funzionato bene, ma sono stati mantenuti per troppo tempo. Inizialmente, il governo olandese ha varato un pacchetto di 30 miliardi di euro per aiutare gli imprenditori a pagare il personale e le spese fisse, permettendo anche il rinvio delle imposte e fornendo sostegno al reddito per i lavoratori autonomi, dice NOS.

Questi interventi hanno mitigato l’impatto economico della pandemia, mantenendo bassa la disoccupazione e limitando la contrazione economica, che è stata dell’8% nei primi tre mesi. Questo ha permesso all’economia olandese di reggere meglio rispetto ad altri paesi europei.

Tuttavia, CPB critica il prolungamento eccessivo di tali misure. Ad esempio, nonostante il sostegno per i lavoratori autonomi (TOZO) sia stato gradualmente ridotto, le aziende hanno potuto beneficiare troppo a lungo di sussidi per salari e spese fisse, nonché di rinvii fiscali.

Secondo Bastiaan Overvest, ricercatore del CPB, questa situazione ha portato a un eccessivo stimolo economico, mantenendo il mercato del lavoro teso e favorendo una crescita economica troppo rapida, dice NOS. Questo ha fatto sì che il numero di fallimenti rimanesse basso durante la pandemia, ma ora sta leggermente aumentando, con più imprenditori che chiedono assistenza per pagare tasse arretrate.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli