La variante brasiliana del coronavirus è stata individuata  nel Brabante nel corso della seconda settimana di gennaio, dice RIVM dopo una notizia riportata da NRC. Questa variante  potrebbe essere più contagiosa, secondo gli esperti.

La prima infezione riscontrata nei Paesi Bassi si è verificata in un istituto di cura nel Brabante: la contaminazione è stata rilevata durante l’analisi settimanale che viene effettuata sul materiale genetico di campioni di virus prelevati in giro per l’Olanda.

E’ evidente che più persone sono state contagiate ma al momento non è chiaro esattamente quante. Il GGD-West-Brabant ha avviato un’indagine su fonti e contatti.