Gli ospedali nei Paesi Bassi hanno ricoverato giovedì 11 pazienti Covid in più, rispetto al giorno precedente. Il totale di 177 pazienti è stato il più alto in sette settimane, scrive il Telegraaf.

“Il numero di pazienti COVID negli ospedali olandesi sta gradualmente aumentando. I dati mostrano un raddoppio rispetto alla fine di luglio”, ha affermato Ernst Kuipers, presidente della rete di fornitori di cure in terapia intensiva nei Paesi Bassi.

138 pazienti Covid non hanno avuto bisogno di IC; in questa categoria si assiste ad un aumento di 13. La differenza tra contagi e ricoveri è ancora marcata: secondo Kuipers la ragione sarebbe dovuta alla diversa fascia di età che viene contagiata maggiormente in questa seconda fase. Si tratta, soprattutto, di giovani, per gli esperti una categoria meno a rischio.

“Tuttavia, è in linea con le previsioni, che il numero di pazienti COVID in IC aumenterà ulteriormente nelle prossime due settimane”, ha detto Kuipers. In una settimana, sarebbero stati 2.052 i nuovi contagi.