NL

NL

Costi elevati e servizio scadente: l’Authority se la prende con PostNL

L’Autorità per i Consumatori & il Mercato (ACM) è preoccupata per la qualità in calo della consegna di lettere e pacchi, soprattutto perché diventa sempre più costoso spedire qualcosa. Questa situazione crea una contraddizione, sottolinea l’ACM nel Monitoraggio Postale e dei Pacchi del 2023.

Secondo l’ACM, la crescita del fatturato nel settore postale è stata rilevante l’anno scorso. Tuttavia, “nel contempo, riscontriamo che molti consumatori e mittenti commerciali stanno vivendo un peggioramento della qualità del servizio in generale”, afferma Manon Leijten, membro del consiglio dell’ACM. “Questo è in conflitto con gli aumenti di prezzo che vediamo in molti settori.”

La crescita del fatturato nel mondo postale è dovuta al fatto che i consumatori hanno spedito più pacchi l’anno scorso, anche se ciò è diventato sempre più costoso. A fronte di un aumento del volume di quasi il 2 percento, c’è stata un aumento del prezzo del 4 percento.

Secondo l’ACM, questo aumento dei prezzi è stato principalmente introdotto per compensare il declino delle lettere: l’anno scorso sono stati guadagnati 58 milioni di euro in meno, soprattutto perché i consumatori inviano meno lettere e cartoline. Ma anche le aziende inviano molta meno corrispondenza.

Per compensare questo declino, il prezzo di un francobollo ha superato il limite di un euro alla fine dell’anno scorso. Questo mese, PostNL ha annunciato un nuovo aumento di cinque centesimi. A partire da luglio, un francobollo costerà 1,14 euro. Non solo: PostNL vuole anche più tempo per consegnare la posta. L’azienda vuole che l’obbligo legale di consegnare la corrispondenza entro un giorno venga cambiato in due o tre giorni. Nel frattempo, l’ACM osserva che il prezzo di un francobollo è aumentato più rapidamente rispetto all’inflazione negli ultimi anni: “I consumatori hanno pagato di più per la consegna della posta”

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli