Le autorità doganali hanno scoperto mercoledì scorso -durante un’ispezione ad una società di trasporti a De Lier, nell’Olanda meridionale- Decine di milioni di euro in Crystal meth e ketamina nascosti in scatole di cosce di pollo surgelate. Il FIOD, la Gurdia di Finanza olandese ha arrestato un Amsterdammer di 32 anni.

Le droghe dovevano essere trasportate in Inghilterra, insieme alle cosce di pollo. “Il pollo non è più adatto al consumo”, riferisce il Pubblico Ministero in un comunicato.

Il 32enne è sospettato di traffico di droga e riciclaggio di denaro sporco. Durante perquisizioni ad Amsterdam e Zwanenburg, sono stati trovati 15.000 euro in contanti. Il pubblico ministero sta indagando sul caso.