The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

MUSIC

Coronavirus, un esperto: “Meglio evitare viaggi e concerti quest’estate”

Stando al virologo belga Marc Van Ranst, sarebbe meglio evitare di viaggiare o di partecipare a festival di musica quest’estate.“Anche se la diffusione di Coronavirus in Belgio finisse verso fine maggio, in altri Paesi potrebbe scoppiare proprio in quel periodo.”

Come riporta Het Laatste Nieuws, Van Ranst è un virologo che di recente ha condiviso la sua opinione su molti media. “Consiglio di evitare di viaggiare il più possibile,” dice Van Ranst. Anche chi non risultasse positivo adesso, può sempre essere contagiato in futuro, e poi far ripartire la diffusione. “E se si lascia che le persone provenienti da Paesi in cui il coronavirus è ancora all’apice vengano in Belgio, si rischia di reintrodurre il virus qui.”

Van Ranst sostiene anche che alcuni dei principali festival musicali di quest’estate, tra cui il Graspop (18-21 giugno), Rock Werchter (2-5 luglio) e il Tomorrowland (17-26 luglio) debbano essere cancellati. Aggiunge, “molti artisti annulleranno le loro esibizioni e i loro tour. Mi aspetto quindi anche più restrizioni per i viaggi.”

I festival di musica minori però potrebbero svolgersi lo stesso, “a patto che per quel tempo i contagi siano pari a zero,” dice Van Ranst. “Ma come abbiamo visto con la situazione in Cina, la fase finale dell’epidemia potrebbe richiedere molto tempo.”

 

Cover Pic: Image by Brandon Bolender from Pixabay