The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Coronavirus, picco di segnalazioni anonime verso chi non rispetta le limitazioni

La pioggia in Olanda, tanto tipica quanto i tulipani, è mancata negli ultimi giorni. Questa mancanza porta più persone a voler passare del tempo all’aperto. Sfortunatamente, a causa delle restrizioni dovute alla diffusione del coronavirus, è sconsigliato uscire se non per ragioni valide come andare al supermercato o al lavoro

Secondo la piattaforma Weerplaza, la primavera in Olanda è iniziata con un numero record di ore di sole. Negli ultimi 11 giorni ci sono state più di 100 ore di sole nella terra dei tulipani, riportano le statistiche.

Anche a causa del bel tempo, infatti, molte sono state le denunce a Meld Misdaad Anoniem, un numero verde. Persone che si riunivano nei parchi, palestre aperte, bar che permettevano l’accesso all’interno, sono tra le segnalazioni più comuni. Un portavoce del centralino ha riferito a NOS che “chi chiama è arrabbiato perché le persone non rispettano le regole. Purtroppo però noi non possiamo fare altro che riportare ciò che ci viene detto alle autorità”.

Nei comuni dell’Olanda settentrionale di Purmerend e Beemster è possibile comunicare la presenza di “assembramenti vietati” tramite l’app Mijn Gemeente, alla quale sono collegati diversi comuni dei Paesi Bassi per segnalazioni normalmente relative a rifiuti, fastidi e lampioni rotti. Purmerend e Beemster hanno aggiunto la categoria ‘corona’ all’app la scorsa settimana. Un portavoce dice che finora sono state ricevute 132 segnalazioni.

Il governo olandese, in seguito alle violazioni delle norme nel weekend del 21 e 22 marzo, già aveva preso delle decisioni, dando la possibilità ai comuni di multare chi ignora i divieti e di chiudere parchi ed altre attrazioni. 

Queste misure sembrano essere efficaci. Infatti, lo scorso weekend si sono registrate meno violazioni. 

Tuttavia, secondo le previsioni meteo, il sole continuerà a splendere. Ciò porta a chiedersi: riusciranno gli olandesi a continuare a rispettare le regole?