L’Istiuto di sanità RIVM ha pubblicato un avviso al pubblico olandese dove avverte di diffidare da una truffa informatica mascherata da avviso di emergenza che è stato lanciato agli utenti di telefonia mobile lunedì mattina. Il messaggio è iniziato con la frase “NL-Alert”, il nome del sistema nazionale di comunicazioni di crisi del paese, ed è stato inviato ai telefoni via SMS.

L’SMS diceva: “[NL-Alert] In connessione con il virus corona (COVID-19), il RIVM offre ora un numero limitato di pacchetti sanitari. Si consiglia di acquistarlo il più presto possibile”, con un URL all’indirizzo la fine a cui l’utente deve fare clic.

L’attenzione ricevuta dall’SMS ha spinto RIVM a diffondere un messaggio tramite i social media avvertendo le persone del problema e dicendo loro di non fare clic sul link nel messaggio. “Non fare clic sul collegamento nel messaggio”, ha detto il RIVM.

La polizia aveva già messo in guardia il pubblico sui criminali informatici che utilizzano e-mail e siti Web fasulli con la comparsa di un’agenzia governativa o di un’attività privata come parte di una truffa di phishing legata al coronavirus.

Uno dei modi in cui i criminali informatici hanno utilizzato il coronavirus è l’invio di e-mail in cui fingono di essere rappresentanti di agenzie governative o aziende. I criminali inviano link tramite questi canali per indurre le persone a fornire dati personali che possono quindi essere sfruttati. Spesso i link o gli allegati contengono virus o malware.