The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Coronavirus, l’Olanda corregge l’avviso di viaggio: evitate zone in nord Italia e Lazio



Source pic: Public Domain

Il ministero degli esteri in Olanda ha aggiornato gli avvisi di viaggio sul coronavirus per chi decidesse di recarsi in Italia, sconsigliando la visita a diversi posti nel nostro Paese, soprattutto a nord, nell’area di Milano, la zona più colpita dai contagi.

Oltre alla Lombardia, il nuovo avviso di viaggio -che sostituisce quello generico emesso domenica scorsa- include anche il Veneto e l’Emilia-Romanga, nonché Roma e il Lazio, ha detto il ministero. Finora circa 220 persone sono state contagiate dal corona virus corona in Italia e il bilancio delle persone decedute ha raggiunto quota 7.

Stando alle ultime informazioni fornite da RIVM, nessun caso di corona virus è stato ancora identificato nei Paesi Bassi. Tutti coloro che hanno visitato il medico di famiglia presentando sintomi che potrebbero essere compatibili con la malattia sono attualmente in fase di test. Secondo l’autorità sanitaria olandese, la possibilità che qualcuno che ha viaggiato in Italia è entrato in contatto con qualcuno dei contagiati è particolarmente ridotta.

Secondo la Croce Rossa in Olanda, che ha condotto alcune ricerche sul coronavirus, la popolazione non sa come utilizzare correttamente le mascherine. Qualora ce ne fosse bisogno, insomma, potrebbero rivelarsi particolarmente inutili. Secondo la ricerca, ad esempio, 8 persone su 10 sono convinte che chiunque debba indossarle. In realtà, spiega la Croce Rossa, solo il personale sanitario e persone con patologie alle vie respiratorie; per tutti gli altri, il rischio è di adottare una misura totalmente inutile oppure -in certi casi- potenzialmente dannosa.

La Croce Rossa ha messo online un sito e un video dimostrativo che fa vedere come dovrebbe essere indossata correttamente la mascherina

Intanto, 13 scuole della provincia di Drenthe, richiederanno a chi è stato in vacanza in Italia negli ultimi tempi di sottoporsi ad un test per verificare che non abbia contratto il coronavirus. Un’altra scuola ad Assen, nel nord est del Paese, ha posticipato un programma di scambio con l’Italia.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!