The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

Coronavirus, inizia ad Amsterdam la sperimentazione dei test rapidi

Questa settimana il TNO e il servizio sanitario GGD diAmsterdam hanno lanciato un esperimento con un nuovo e più veloce test sul coronavirus. Il nuovo test può  indicare se qualcuno ha contratto il Covid-19 entro un’ora, invece di aspettare le solite 24-48 ore, e con altrettanta accuratezza.

Per l’esperimento dei campioni prelevati dai centri per i test GGD della RAI di Amsterdam verranno valutati insieme al nuovo test del TNO e con il test PCR del GGD. I risultati verranno poi confrontati per testare l’accuratezza del test rapido.

Questo test rapido è l’amplificazione isotermica mediata dal loop (LAMP), sviluppato dalla stessa TNO. Utilizza un tampone che va meno in profondità nelle narici e nella gola rispetto al test PCR più comunemente usato e i campioni vengono riscaldati a una temperatura inferiore.

Secondo TNO, il metodo LAMP semplifica e riduce il numero di passaggi intermedi tra il paziente che fornisce un campione di muco e il risultato del test.

Anche la quantità di reagenti necessari è inferiore e il prezzo per test dovrebbe quindi essere “ben al di sotto della metà dell’attuale test PCR”, ha affermato TNO.

“LAMP può essere eseguita anche con materiali prodotti esclusivamente nei Paesi Bassi.”

I test LAMP, in caso si dimostrassero veloci e precisi come crede TNO, potrebbero dare un grande impulso per la lotta dell’Olanda contro questa pandemia. “Essere in grado di determinare più rapidamente se una persona è infetta è vitale per controllare in modo efficiente i contagi nella popolazione”, ha detto TNO.