The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Coronavirus in Olanda, il premier: se necessario, sarà introdotto il lockdown



“Se necessario, sarà introdotto il lockdown”, ha detto il premier Mark Rutte nel corso di una conferenza stampa congiunta con i colleghi Ferdinand Grapperhaus (giustizia) e Martin van Rijn (salute). Dopo l’indignazione che hanno suscitato le immagini dello scorso weekend, l’esecutivo ha deciso la linea più dura, rispetto al “lockdown soft” applicato fino ad ora. Nei fatti, però, non cambia molto: uscire sarà ancora possibile ma non in gruppo.



Gli esercizi commerciali autorizzati a rimanere aperti, supermercati e altri con l’eccezione dei parrucchieri, dovranno far rispettare la regola della distanza di 1,5mt, pena una sanzione di 400e per la persona e di 4000e per l’attività commerciale e il rischio di chiusura.

“Queste saranno pesanti multe per gli standard olandesi”, ha dichiarato il ministro della giustizia Grapperhaus. 

Il messaggio di mantenere le distanze e osservare le norme igieniche è stato osservato da molte persone, ha dichiarato il Primo Ministro Mark Rutte ma sfortunatamente, ha detto, non tutti si sono adeguati: la folla in spiaggia e nei parchi, vista nel weekend“È antisociale.”, ha detto. Inoltre, ai residenti è stato detto che se una persona in famiglia ha la febbre, tutti devono rimanere a casa.

“Rimanete a casa il più possibile. Uscite da soli e non portate i figli al supermercato”, è il messaggio.








31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!