The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Coronavirus, in Olanda il ministero degli esteri emette avvisi per viaggi in Italia



Pic’s author: Arbalete   Source: Wikipedia   Licence: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.en

Il Ministero degli Affari Esteri in Olanda ha emesso un’allerta sanitaria coronavirus per coloro che si mettessero in viaggio verso l’Italia.  Per il momento, l’avviso si limita ad invitare a viaggiare ben informati sulla situazione nel nostro paese.

Sabato il governo italiano ha annunciato misure drastiche per prevenire l’ulteriore diffusione del corona virus, che ha colpito molto duramente a nord. Due persone sono morte a causa della malattia negli ultimi giorni e da allora sono state segnalate più di 130 casi.

In alcune aree colpite, esiste per il momento il divieto di ingresso e uscita: le strade di accesso ai centri dove le autorità locali hanno emesso provvedimenti restrittivi straordinari sono controllate. Secondo il Ministero olandese, i viaggiatori sono quindi invitati a verificare se sono state prese misure speciali nel loro luogo di destinazione.

I principali eventi pubblici sono stati cancellati in alcune aree e anche istituzioni pubbliche come musei, scuole e università e alcune società sono temporaneamente chiuse. Le misure di emergenza rimarranno sicuramente in vigore per alcune settimane.

Dal sito del ministero, si legge: “Da dicembre 2019 c’è stato un focolaio di un nuovo virus corona in Cina. Il virus può diffondersi da persona a persona e provoca disturbi respiratori”.

“A seguito della conferma delle infezioni in Italia, il governo italiano ha dichiarato lo stato di emergenza il 31 gennaio per un periodo di 6 mesi. Tenete presente che le autorità locali effettuano controlli medici ai valichi di frontiera e negli aeroporti.

Le autorità italiane hanno adottato misure aggiuntive il 22 febbraio 2020: alcuni focolai di infezione nel nord Italia sono provvisoriamente soggetti a un divieto di entrata e uscita. Le strade di accesso sono controllate. In alcune aree, i principali eventi pubblici sono stati cancellati e le istituzioni pubbliche (come musei ma anche scuole e università) sono state temporaneamente chiuse.

Il ministero suggerisce di tenere d’occhio il sito del  National Travel Advice Coordination Center (LCR) e dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).” Consultare un medico in caso di febbre e disturbi respiratori”

Informazioni dal governo italiano sono disponibili sul sito web del Ministero della Salute o tramite il numero di telefono 1500 del Ministero della Salute. Ulteriori informazioni sono disponibili anche sul sito Web della Protezione Civiele all’indirizzo http://www.protezionecivile.gov.it/home.

 






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!