Sabato si è riscontrato un notevole aumento di casi positivi al coronavirus in Olanda, specialmente nelle città di Amsterdam, Maastricht e Sittard-Geleen. Per ora, 200 comuni dei 355 totali hanno almeno un residente positivo al virus Covid-19. Infatti, i 959 casi totali nei Paesi Bassi, di cui 12 deceduti, risiedono in diverse città sparse per tutte le provincie dei Paesi Bassi.

Stando ai grafici pubblicati sabato dall’Agenzia Sanitaria Pubblica RIVM, ad Amsterdam i pazienti positivi sono 31, superando sia Utrecht (30 casi) , che Rotterdam (24 casi). La capitale olandese ha quindi visto il primo aumento dopo mercoledì scorso, giorno in cui i casi erano 23. Anche la città di Sittard-Geleen registra un aumento di 12 casi solo nel giorno di sabato. 

Le due città che registrano la maggior parte di casi sono Tilburg, con 68, e Breda con 64. Questo non dovrebbe sorprendere, visto che il Brabante Settentrionale è il luogo con la più alta percentuale di pazienti nei Paesi Bassi. Con 403 persone risultate positive, la provincia del Brabante supera di gran lunga il conteggio delle altre 11 province.

95 pazienti dei 959 totali risiedono a Zuid-Holland, 87 a Utrecht, 83 a Noord-Holland, e 76 a Gelderland. Le restanti province hanno un numero minore di casi. Si contano 23 in Overijssel, 15 in Drenthe, 14 nel Flevoland, 10 in Zelanda e 8 in Frisia.

Ricapitolando, ecco quanti casi risultati positivi al Coronavirus in Olanda si trovano in ciascuna provincia: 

  1. Noord-Brabant: 403
  2. Limburg: 104
  3. Zuid-Holland: 95
  4. Utrecht: 87
  5. Noord-Holland: 83
  6. Gelderland: 76
  7. Overijssel: 23
  8. Drenthe: 15
  9. Flevoland: 14
  10. Zeeland: 10
  11. Friesland: 8
  12. Groningen: 4

 

Cover Pic: Pixabay