The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Coronavirus in Olanda, ancora nessuna misura negli aeroporti



Conseguenze anche in Olanda, causa coronavirus, per la cancellazione dei collegamenti aerei con l’Italia. Ryanair ha annunciato oggi pomeriggio che le drastiche misure adottate dall’Italia avranno un impatto immediato sulle rotte con il nostro Paese; chi ha prenotato con il vettore irlandese, infatti, sarà rimborsato per intero.

Ryanair vola dai Paesi Bassi a Bari, Bologna, Brindisi, Catania, Milano, Napoli, Pisa, Roma e Venezia. La compagnia aerea aveva precedentemente cancellato diversi voli per il calo di passeggeri ma ora la misura sarà di ampia portata e riguarderà tutte le rotte con l’Italia fino all’8 di aprile.

Transavia, scrive il Telegraaf, ha ridotto i collegamenti con l’Italia dopo l’esplosione di casi di coronavirus anche in Olanda ma non li ha cancellati del tutto: no a voli nelle zone rosse, collegamenti ridotti per le altre  aree. Il Ministero degli Affari Esteri olandese ha ulteriormente rafforzato i consigli di viaggio per l’Italia: sconsigliati in assoluto i viaggi al nord, dove è in vigore un codice rosso. Arancione, invece, nelle altre aree del paese. Con il codice arancione è sconsigliato viaggiare in Italia, se non strettamente necessario.

KLM ha annunciato in precedenza che, per il momento, non volerà più a Milano e Venezia; stessa comunicazione per EasyJet che manterrà le altre destinazioni ma con minor frequenza.

L’aeroporto di Eindhoven, così come quello di Schiphol, continuano a non voler adottare alcuna misura straordinaria. “Secondo RIVM il controllo dei viaggiatori che arrivano in aeroporti come l’aeroporto di Eindhoven non è una misura adeguata. Se ai viaggiatori fosse misurata la febbre, verrebbero rilevate anche persone con semplice influenza o raffreddore. Secondo le linee guida nazionali, indossare una mascherina in aeroporto è necessario solo per il personale medico se a contatto con i pazienti”, scrive sul suo sito web l’aeroporto di Eindhoven. Nonostante l’impennata di casi nel Brabante, insomma, le autorità ritengono che la situazione sia sotto controllo.

 






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!