Photo by Martin Lopez from Pexels

Coronavirus in Olanda da giovedì e oggi pomeriggio, alle 15, RIVM, l’autorità sanitaria ha emesso un nuovo avviso: “Oggi, tre pazienti sono stati diagnosticati con COVID-19. Ciò significa che ci sono attualmente 10 pazienti positivi nei Paesi Bassi.” Un paziente era nell’ospedale Beatrix di Gorinchem che in via precauzionale è stato chiuso.

Un paziente viene da Drenthe, un altro da Tilburg, scrive ancora RIVM sul suo sito. Attualmente, tanto RIVM quanto GGD, il servizio sanitario locale, sono a lavoro per tracciare gli spostamenti dei due pazienti infetti; entrambi sono stati posti in isolamento domestico. L’altra paziente, dice ancora l’agenzia, era ricoverata all’ospedale Beatrix di Gorinchem senza essere a conoscenza di aver contratto il virus. Da allora la donna è stata trasferita al Centro medico Erasmus MC Erasmus, dove viene trattata in isolamento.

“Per precauzione, l’ospedale Beatrix sta adottando una serie di misure”, si legge ancora, tra le quali la chiusura dell’ospedale e il trattamento dello staff medico entrato in contatto con lei. L’accesso alla struttura, fino a nuovo ordine, è preclusa agli altri pazienti.

“Le persone che sono state in una delle aree in cui è prevalente la presenza del coronavirus”, avverte ancora RIVM e hanno accusato dei sintomi del coronavirus sono invitati a rimanere a casa. Se i sintomi dovessero persistere, RIVM inviata a contattare il medico per telefono.

La lista, riguarda chi è stato in Cina, Corea del Sud, Iran, Singapore e nel nord Italia. Nello specifico: Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Emilia-Romagna e Liguria.

Le persone che sono state in contatto con pazienti confermati devono limitare i loro contatti sociali e non sono autorizzate ad andare a lavoro e sono invitate ad uscire il meno possibile.

Ieri pomeriggio è stato registrato il primo caso di coronavirus in Olanda nel Zuid Holland, a Delft. L’autorità sanitaria prosegue: chi ha avuto contatti con persone che hanno contratto il virus, deve essere monitorato e deve misurarsi la loro temperatura due volte al giorno e contattare il GGD locale. Devono anche segnalare eventuali problemi di salute che hanno.