The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BE

Coronavirus in Belgio, trend dei contagi in calo

Altre 195 persone risultate positive al Coronavirus in Belgio, ha confermato il Servizio sanitario pubblico federale durante una conferenza stampa di venerdì. Ciò porta il numero totale di casi di coronavirus in Belgio dall’inizio della pandemia a 58.381. Il totale riflette tutte le persone in Belgio infette e comprende casi attivi confermati, nonché i pazienti che si sono ripresi o sono morti a causa delle conseguenze del coronavirus.

129 delle persone appena contagiate vivono nelle Fiandre, 46 vivono in Vallonia e 20 vivono a Bruxelles. 866.497 test di coronavirus sono stati effettuati in Belgio dall’inizio dell’epidemia. 40 nuovi pazienti sono stati ricoverati in ospedale tra venerdì e sabato e 118 sono stati dimessi. Il numero totale di persone in ospedale a causa del coronavirus al momento è 821. Dei pazienti in ospedale, 168 sono in terapia intensiva, cinque in meno rispetto a sabato. 83 pazienti in terapia intensiva hanno un respiratore, due meno di 24 ore prima. Sono stati segnalati 14 nuovi decessi, portando a 9.467 il numero totale di persone decedute a causa del coronavirus. Delle nuove morti, otto sono avvenute in ospedale e sei in case di cura. Tutti i casi di case di cura sono stati confermati dal test. Di tutti i decessi finora, il 48% ha avuto luogo in ospedale e il 51% nelle case di cura.

Il centro di crisi del coronavirus del governo ora fornisce le cifre quotidiane in una conferenza stampa che si terrà soltanto il venerdì. Le cifre della scorsa settimana sono state rilasciate senza ulteriori commenti. Nel corso della conferenza stampa di venerdì, nel frattempo, il professor Steven Van Gucht ha confermato che gli indicatori principali – assenteismo sul lavoro, consultazioni GP per sintomi simil-influenzali, anticorpi trovati nel sangue di pazienti precedentemente infetti, ricoveri ospedalieri, letti di terapia intensiva occupati e decessi – si muovono in una direzione positiva. “Ciò dimostra che le misure di blocco hanno funzionato molto bene”, ha dichiarato Van Gucht