The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BE

Coronavirus in Belgio, ‘Top Gun’ diventa l’inno per gli operatori sanitari



Un chitarrista di una band Metal ha lanciato un’iniziativa per gli operatori sanitari che lavorano duramente contro il coronavirus in Belgio. Negli ultimi giorni diversi artisti hanno quindi condiviso i loro video mentre suonano la colonna sonora di  Top Gun. 

Sabato scorso, Steven Sanders, il chitarrista della band metal Spoil Engine, ha condiviso un video su Facebook in cui suona la colonna sonora del famoso film Top Gun. Con il video ringrazia “tutto il settore sanitario della città di Roeselare impegnato a contrastare il nuovo coronavirus.”

La Hoogleedsesteenweg, una strada solitamente molto trafficata nella città di Roeselare (Fiandre Occidentali), adesso è molto tranquilla a causa della chiusura del Belgio. “Sono le 8 di sera e non riesco a sentire alcun applauso,” dice Sanders nel video. Aggiunge, “è molto tranquillo qui. Ma le cose cambieranno presto.”

Het was vrij stil om 20u in de Hoogleedsesteenweg tot op heden. Daar hebben we vanavond even verandering in gebracht. #topguntheme #crankitup ?Dikke merci aan alle zorgverleners van De Waterdam die alles in het werk stellen om het m'n ma en alle medebewoners zo aangenaam mogelijk te maken. Ook petje (muts) af voor Stad Roeselare en AZ Delta om vroegtijdig de nodige maatregelen te treffen en objectief te communiceren. #duralexsedlex #vanrslTalk soon // stay safe ?

Posted by Steven 'gaze' Sanders on Saturday, March 21, 2020

Dopo aver visto molti musicisti seguire il suo esempio, Sanders crea una pagina Facebook chiamata Top Gunners del settore sanitario. Nella pagina vengono condivisi tutti i video dei musicisti, e si incita gli altri a fare altrettanto. “In onore dei Top Gunners del settore sanitario: alle 20.00 suonate la colonna sonora di Top Gun. O anche un qualsiasi altro pezzo. Basta che il volume sia alto.”

 

Cover Pic: Image by William Iven from Pixabay






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!