BE

BE

Coronavirus, il governo nelle Fiandre pagherà le bollette a chi è rimasto senza lavoro

Il governo fiammingo ha deciso di garantire un sussidio di  202,60 a coloro rimasti senza lavoro, a causa dell’emergenza coronavirus. Questo importo dovrebbe aiutare nel pagamento delle utenze per un mese, ha detto il ministro fiammingo per l’energia Zuhal Demir (N-VA) su Facebook.

Demir ha detto che i lavoratori dipendenti non dovranno fare nulla per ricevere il pagamento. “L’idea è che il governo trasferisca automaticamente i soldi sul conto del beneficiario”. La scorsa settimana, il governo fiammingo aveva annunciato che le persone  avrebbero dovuto comunque pagare le bollette dell’acqua e dell’energia per il mese successivo a causa della crisi economica causata dal coronavirus.

La ministra ha dichiarato di voler sostenere tutti i lavoratori dipendenti interessati: una famiglia in cui sono colpite più persone riceverebbe quindi diversi pagamenti da 202,68e.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli