The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Coronavirus, 14 giorni di isolamento per chi proviene dagli USA

Le persone provenienti dagli Stati Uniti dovranno trascorrere quattordici giorni di isolamento in casa propria. Questo vale sia per i cittadini USA sia per quelli europei, riporta NU. Lo ha confermato il consiglio dei ministri giovedì, dopo “l’aumento del numero di contagi a New York e negli Stati Uniti in generale” come ha ribadito Mark Rutte. Il primo ministro ha anche detto che i voli provenienti dagli USA che trasportano cittadini di altri paese potranno atterrare a Schiphol. In seguito, però, le persone che arriveranno saranno rimpatriate con l’aiuto del Ministero degli Affari Esteri olandese.

Durante la riunione d’emergenza di giovedì non sono state decise normative per limitare i viaggi domestici. Il primo ministro, tuttavia, esorta i cittadini a rimanere a casa, nonostante le buone previsioni per questo weekend. “Noi vogliamo che i cittadini olandesi rimangano a casa il più possibile. Se dovete uscire, non andate in posti affollati”. Ha detto anche che le persone che vogliano prendere un po’ d’aria dovrebbero camminare nel proprio quartiere.

I comuni di Bloemendaal, L’Aia e Zandvoort hanno comunicato che impediranno l’accesso a spiagge, parchi e campeggi durante il fine settimana. “In questo momento diversi comuni hanno chiuso spiagge e parchi, prendendo misure per limitare il divertimento e rispettare le norme sanitarie”. Oltre a scoraggiare i viaggi interni, il primo ministro ha detto di evitare viaggi oltre il confine con Belgio e Germania. I cittadini di quei paese stanno già facendo lo stesso. Il governo, infatti, aveva utilizzato i social per scoraggiarli a venire in Olanda. Si continuerà in questa maniera. “Non pensiamo siano necessari ulteriori regolamenti. Semplicemente non venite nei Paesi Bassi. Restate in Germania e in Belgio”.

Source pic: 31mag