La seconda notte di coprifuoco comincia ad alta tensione: a Den Haag, Tilburg, Enschede, Venlo, Roermond, Stein, Helmond, Arnhem e Apeldoorn, dice NOS sono in corso scontri tra decine di persone scese in strada ignorando l’avondklok e le forze dell’ordine.

A Den Haag, nel quartiere multietnico di Schilderswijk, gli agenti in tenuta anti-sommossa sono intervenuti dopo che un gruppo di persone è sceso in strada dopo le 9 e ha appiccato degli incendi.

Una chiamata a violare il coprifuoco ad Enschede era stata già diffusa sui social

Una lettrice, ha inviato le immagini sotto, dalla cittadina nell’est del paese [senza audio]

 

Secondo NOS a Venlo la gente lanciava sassi contro la polizia e la situazione è tesa anche a Stein e Roermond. Disordini, inoltre, a Helmond dove ad una chiamata su Snapchat avrebbero risposto una cinquantina di giovani.

Fuochi d’artificio illegali sparati ad Arnhem e Apeldoorn, scrive Omroep Gelderland.  Tensioni anche a Wandelboslaan a Tilburg. Il sindaco ha annunciato un ordine d’urgenza.