Un uomo di 44 anni e una donna di 35 di Eindhoven sono stati arrestati lunedì con il sospetto che si preparassero ad uccidere qualcuno, lo ha confermato la polizia martedì. Secondo quanto riferito, la coppia aveva messo gli occhi su una conoscente comune, una donna di Eindhoven, come vittima designata del loro omicidio.

Stando alla polizia, le prove che i due stavano progettando di uccidere la donna sembrano essere inconfutabili. La loro relazione non è stata rivelata, ma potrebbe essere stato il movente della trama, ha detto la polizia.

“Le informazioni erano così concrete ed inquietanti che il dipartimento di investigazione criminale ha iniziato un’indagine”, ha spiegato la polizia.

Due armi da fuoco sono state confiscate da agenti di polizia durante l’arresto, che comprendeva una perquisizione di una casa ad Eindhoven. Il sospetto maschio era in possesso di quelle armi, e l’altro era in casa.

“La polizia spera di capire le loro motivazioni e di scoprire i fatti esatti”, hanno detto le autorità.