Pic: Pixhere Public Domain

Un presunto curatore, che legherebbe i suoi clienti a funi li appenderebbe orizzontalmente per migliorare la situazione della loro anima, sarebbe questa settimana nei Paesi Bassi. L’evento al quale partecipa Bodhi Zapha ha sollevato molti interrogativi e addirittura mosso un comitato contro, Perché l’uomo sarebbe accusato in altri paesi di aver abusato e raggirato molte persone, soprattutto donne.

La “guarigione shibari” è per le anime radicali che vogliono diventare esseri integri e vibranti, dice sul sito web Il curatore. Le sessioni aiuterebbero a liberarsi dalla paura, dalla rabbia e dal senso di colpa.

Zapha, vero nome Christoper Bold, si auto definisce curatore da traumi sessuali e consulente. Tuttavia, dice NOS, cinque donne avrebbero denunciato molestie e stanno cercando in ogni modo di impedire questo evento. Tra di loro ci sarebbe anche una donna olandese.

NOS ha cercato di raggiungere il presunto guaritore Ma l’uomo ha rifiutato di rispondere alle domande. Bold sarebbe un cittadino britannico, di base a Bali, attualmente in tournée in Europa. Le sessioni, che costano una cifra non proprio irrisoria di 2.000 euro e durerebbero 5 ore, sarebbero stati inizialmente programmate all’interno di strutture affittate su Airbnb.

Quando il proprietario dell’immobile che ha affittato al presunto guaritore lo spazio ha saputo per cosa sarebbe stato destinato, ha cacciato via l’uomo.

Il docente di regioni asiatiche Paul van der Velde, dice al portale della TV pubblica che il fenomeno dei guaritori o di figure spirituali occidentali che avrebbero appreso queste arti in Oriente È molto diffuso. Tuttavia, raramente si tratta di persone che praticano davvero una disciplina orientale: fanno soldi, in larga parte con l’estetica di queste terapie orientali o scure, Anche se spesso non hanno nessuna competenza o nessuna capacità particolare.