Il leader del PVV, Geert Wilders, potrà organizzare una competizione sulle migliori vignette “anti Maometto” nell’edificio Tweede Kamer: a dare il via libera è stato il coordinatore olandese per l’antiterrorismo e la sicurezza NCTV che non vede pericoli per la sicurezza, dato che la mostra è stata organizzata negli uffici del PVV, luoghi privati e ben protetti, ha confermato un portavoce di NCTV ad RTL Nieuws.

NCTV ha informato la Tweede Kamer che non ha obiezioni alla mostra da un punto di vista della sicurezza”, ha detto il portavoce.

Il presidente di Kamer Khadija Arib non bloccherà il concorso:”Per una riunione negli uffici  parlamentari non è necessario alcun permesso”, ha detto la Arib.

Su Twitter Wilders ha dichiarato che organizzerà la competizione entro fine anno. Sarà lui stesso a far parte della giuria, insieme all’americano Boch Fawstin, che nel 2015 ha vinto una competizione simile in Texas. Wilders è stato ospite dell’evento. Poco dopo la sua partenza, due jihadisti hanno assaltato il centro eventi.

Il leader del PVV in precedenza ha affermato che questa competizione ha a che fare con la libertà di parola e non è una provocazione. Tutti possono partecipare al concorso, purché l’oggetto del fumetto presentato sia il profeta Maometto. Il primo premio è di 5 mila euro, provenienti da un donatore anonimo.