The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

CULTURE

Contenuti dedicati a bambini e studenti messi online dai musei

Tantissimi musei d’Olanda hanno iniziato a offrire contenuti online per bilanciare questa difficile situazione causata dal Coronavirus. Molti enti hanno una programmazione specifica per bambini e studenti che sono costretti a restare a casa, come il museo della scienza Nemo di Amsterdam o il museo ferroviario Spoorwegmuseum di Utrecht.

Il Rijksmuseum van Oudheden e il Museum de Lakenhal, entrambi a Leida, forniscono la possibilità di compiere tour virtuali. Anche lo Stedelijk di Alkmaar permette di farli, direttamente dalla pagina Facebook.

Il Van Gogh Museum di Amsterdam ha tantissimi contenuti scaricabili per bambini. Tra questi vi sono fogli da colorare, lezioni scolastiche e tutta una serie di podcast. Il museo Mauritshuis a L’Aia ha un quizi interessante incentrato sul Secolo d’oro. Altri giochi per bambini si possono trovare visitando il museo Geofort e il Museumkids.

Alcune mostre erano iniziate poco prima della chiusura forzata. Una di queste è Miracles All Around Us che esplora la presenza dei miracoli nelle opere d’arte, al museo Catharijneconvent a Utrecht. Nonostante l’attuale situazione, tutto proseguirà sul web. C’è anche la possibilità di chiamare una linea dedicata del museo, per ascoltare ‘un racconto miracoloso’ in anteprima.

Spurce Pic: Pixabay