Ieri, l’OMT ha anche emesso consigli sui test rapidi per eventi o per visitare ristoranti, dice NOS. Si consiglia di mantenere una validità di un massimo di 24 ore per le attività una tantum per le quali vengono richiesti test negativi.

Ciò che è importante considerare, dice l’OMT, è che i tamponi negativi non possono escludere completamente il virus, dice NOS. Ad esempio, potrebbero esserci casi asintomatici di individui a cui non viene diagnosticato il Covid ma che sono contagiosi. Tale rischio deve essere chiaramente comunicato, continua l’autorità. Deve anche essere chiaramente comunicato quanto è lungo il periodo di validità dei test rapidi. Inoltre, i presenti devono anche rispettare le misure standard, quali distanziamento e misure igieniche.

“I test falsi negativi si verificano principalmente all’inizio e alla fine del contagio. Un risultato del test falso negativo in una persona che è alla fine del periodo del contagio, ha meno conseguenze”.