The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Conferenza stampa governo, distanziamento sociale anche a casa

A distanza di circa due settimane dall’ultima conferenza stampa, il Premier Mark Rutte e il Ministro della salute Hugo De Jonge sono tornati a parlare agli olandesi nella serata di oggi, 18 agosto.

Rutte ha cominciato il suo discorso affermando che la situazione al momento è tutt’altro che positiva. Come nell’ultima conferenza stampa, ha insistito sul rispetto delle misure di distanziamento sociale, che in molti continuano ad ignorare.

La maggiore novità rispetto alle comunicazioni precedenti, è stato l’invito alla popolazione ad evitare di organizzare eventi di gruppo a casa propria, non solo all’esterno. In quanto, secondo il premier, è proprio in queste situazioni che avviene la maggior parte dei contagi.

Per quanto riguarda i bar e i ristoranti, sarà possibile frequentarli solo in gruppi di 6 persone al massimo e continuerà a essere necessario fornire le proprie informazioni personali.

Nessun riferimento ai limiti per i grandi eventi, come invece annunciato da il ministro Hugo de Jonge lunedì sera prima di un incontro a Utrecht con i sindaci incaricati di gestire la sicurezza delle 25 regioni. Attualmente, i raduni senza prenotazione o controllo sanitario sono limitati a 250 persone a patto di mantenere la distanza sociale.

Inoltre, l’invito a lavorare da casa rimane valido.

Le scuole riapriranno, con le dovute cautele: gli insegnanti dovranno mantenere il distanziamento e gli studenti dovranno rimanere a casa qualora presentassero sintomi.

De Jonge ha dichiarato che, secondo i dati, i contagi stanno aumentando in alcune regioni. Si stima che circa 50.000 mila persone nel paese siano in questo momento positive. Secondo il Ministro della salute, molte persone non rispettano la quarantena, di conseguenza, si sta valutando la possibilità di renderla obbligatoria e di ridurla da 14 a 10 giorni.

Rutte ha ribadito che le misure saranno prese a livello regionale e non nazionale.