La polizia ha arrestato ieri sera tredici persone durante una manifestazione all’Aia per aver insultato gli agenti e lanciato pietre e fuochi d’artificio contro la polizia, scrive NOS.

Durante la conferenza stampa Covid, diverse centinaia di persone hanno tenuto una protesta rumorosa presso l’edificio del Ministero della giustizia a Turfmarkt, all’Aja, dove il premier Rutte e il ministro uscente De Jonge annunciavano le nuove misure.

La polizia ha disperso il gruppo di manifestanti utilizzando, tra l’altro, i manganelli ma al lancio di fuochi d’artificio sono seguite cariche e arresti. All’inizio della giornata, era già stato deciso dalla polizia di  rinforzare la sicurezza dell’edificio su Turfmarkt: durante la conferenza stampa c’è stato un appello alla protesta sui social media.

Non era la prima volta che si tiene una protesta rumorosa durante una conferenza stampa Covid: durante l’ultima conferenza stampa, l’edificio del ministero è stato temporaneamente chiuso a causa di una protesta rumorosa.