Credit pic: Michela Grasso

Il premier Rutte e il ministro della salute De Jonge parleranno stasera in conferenza stampa per informare sugli sviluppi della situazione Covid e sulle misure ma non potranno fare chiarezza su ciò che sarà per le festività di dicembre, soprattutto per Natale.

“Le Feste sono ancora lontane. Il nostro impegno: vedere se possiamo fare qualcosa di più, perché il Natale va festeggiato insieme”, ha detto il ministro De Jonge. “I numeri sono molto più bassi di prima ma più alti di quanto dovrebbero essere”.

Come previsto, l’ulteriore stretta delle misure annunciata due settimane fa, non avverrà; il numero di ospiti ammessi a casa tornerà ad aumentare, riapriranno musei, biblioteche, parchi di divertimento, zoo, e a certe condizioni, anche alcuni locali. Si tornerà, insomma, alle misure del 14 ottobre, dice RTL Nieuws.

Dietro le quinte sono allo studio varie opzioni per la riapertura dell’horeca, ma oggi non è previsto il via libera. Presto verrà fatta chiarezza su un possibile esperimento con 25 ristoranti. Il via libera potrebbe essere per i primi giorni di dicembre.

Il governo, avrebbe discusso domenica di un piano per rimuovere le misure senza che i contagi risalgano.