NL

NL

Condividere l’alloggio con i proprietari di casa? Il governo in Olanda prova a rilanciare un sistema dimenticato

Il ministro ad interim De Jonge vuole rendere più semplice la locazione di stanze in case private (hospitaverhuur) per aiutare chi cerca alloggio. La locazione a studenti esiste da tempo, ma è meno popolare dagli anni ’60, poiché i giovani preferiscono vivere da soli, dice NOS.

Quando un proprietario o un affittuario subaffittano una parte della propria casa, condividendo cucina, bagno e servizi igienici con l’inquilino, si parla di “ospitaverhuur”. Questa pratica era comune nel XIX secolo e dopo la Seconda Guerra Mondiale a causa della carenza di abitazioni ed è tornata attuale con l’impennata dei prezzi degli alloggi.

Gli ostacoli alla diffusione di questo sistema, dice NOS, sarebbero le difficoltà con le banche per l’erogazione di mutui, perché vedono meno valore nelle case con inquilini. Inoltre, i contratti attuali diventano permanenti dopo nove mesi, scoraggiando i proprietari.

Le nuove proposte di De Jonge sono le seguenti: modificare la legge p…

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli