Credevamo che i pagamenti con il contactloos fossero sicuri, ma non è così. “I borseggiatori” possono rubare migliaia di euro da una carta contactless semplicemente camminando vicino al proprietario della carta con un dispositivo di pagamento. Il ladro avrà bisogno di conoscere il codice pin, che spesso è facile da vedere mentre qualcuno sta ritirando del denaro da un bancomat o sta pagando qualcosa, così dice un test effettuato dall’associazione di consumatori Consumentenbond.

Il fatto che sia facile rubare soldi da una carta contacloos è risaputo, ma l’entità del danno che può essere arrecato agli ignari acquirenti non è irrilevante. Per la maggior parte delle banche, il limite massimo per pagare con metodo contactloos è di 50 Euro, mentre per spese maggiori è richiesto di inserire la carta nel POS. Ma secondo il Consumentenbond, questo limite non sarebbe sempre tale. Visto che le persone non si rendono conto di questo aspetto, un “borseggiatore” può rubare ingenti somme di denaro senza che il proprietario della carta se ne accorga.

Il Consumentenbond ha inoltre fatto una prova sull’efficienza tecnica del contatto tra il POS e la carta. E l’esito è stato molto positivo. Un POS può intercettare una carta dalla tasca dei pantaloni, dalla giacca, da un portafoglio, da una valigetta o da una borsa spessa. Ciò significa che per rubare i soldi dalla maggior parte delle carte contacless basta semplicemente camminare vicino al titolare della carta.


Il Consumentenbond ha invitato le banche a rendere le cose più complicate
 abbassando in modo significativo l’importo massimo che può essere pagato tramite la carta contacless e facendo in modo che tutti i clienti conoscano il limite massimo della propria carta.


Fino ad allora le chiamate a garanzia del consumatore
sono state una protezione per questo tipo di pagamenti. Alcune banche, tra cui la ABN Amro, hanno applicato un chip speciale che impedisce ai POS di entrare in contatto con la carta. Le carte possono anche essere protette con un oggetto metallico, come un portafoglio con una custodia di metallo o semplicemente con della carta stagnola.