Gli eventi sperimentali che il governo sta autorizzando sempre più in larga scala, stanno generando milioni di euro al mese per le società che effettuano test Covid, dice NOS.

Le aziende di test che ora e nei prossimi mesi testano i partecipanti a vari eventi  nel settore della cultura, dello sport e della ristorazione guadagneranno 42.810 euro al giorno, per 30 laboratori dove processare i tamponi.

L’informazione sarebbe stata pubblicata sul sito di Open Nederland, la fondazione che deve coordinare la riapertura post-Covid del paese.

Le società di test che partecipano alla sperimentazione devono organizzare almeno 70 posti per sostenere i test, suddivisi in diverse località, con un compenso mensile di oltre tre milioni di euro per azienda.

Le aziende di test che desiderano partecipare alla sperimentazione riceveranno il diritto esclusivo di testare in una o più regioni di sicurezza. I Paesi Bassi hanno 7 regioni di sicurezza, dice NOS.

Fino al 1 maggio sono in programma 445 eventi per un totale di 232.000 partecipanti e l’attività, quasi di monopolio, è della società Lead Health.

La Open Nederland ha a disposizione 925 milioni di euro per l’intero progetto con eventi di prova che dureranno fino alla fine di agosto.

L’azienda non vuole perdere quanto riceverà Lead Health per i test. Le condizioni che si applicano dal 1 ° maggio a tutte le società di test che desiderano competere erano sul sito web della Open Nederland fino a questa mattina, dice NOS.

Le società di test ricevono una commissione di 11.610 euro al giorno e inoltre, le aziende vengono rimborsate per i costi, come il personale e l’equipaggiamento di protezione. Sulla base di una capacità di 4800 test per posizione, la tariffa totale sarà di 42.810 euro al giorno, calcola Open Nederland.

24 società di test hanno portato il governo in tribunale perché non è stato pubblicato nessun bando e secondo loro, il rimborso dei costi per Lead Health è troppo elevato.