I comuni di Amsterdam e Weesp sono ufficialmente fusi. Anzi, il comune di Weesp non esiste più e al suo posto c’è da oggi una circoscrizione comunale di Amsterdam. I funzionari sono da oggi impiegati dal comune di Amsterdam.

La fusione ufficiale è il risultato di un referendum tenutosi lo scorso marzo dove il 57,4% dei Weespers ha dichiarato di volersi unire con la capitale.

La fusione amministrativa seguirà dopo il 2022 anche se i residenti non si accorgeranno troppo delle differenze.

Non tutti, pero’, l’hanno presa bene: secondo AT5 in giro per la cittadina sono visibili bandiere  a mezz’asta.