Credits to Extinction Rebellion NL

Il comune dell’Aia faciliterà il più possibile le manifestazioni del gruppo di azione per il clima Extinction Rebellion la prossima settimana, dice la municipalità, tuttavia, le azioni devono essere ordinate, i manifestanti non possono bloccare strade o incroci o imbrattare o scalare edifici. Se ciò accade o se si verificano altri ‘disturbi’, interverranno.

Gli attivisti vogliono intraprendere azioni (di blocco) a L’Aia dal lunedì al venerdì, sia con “un programma legale” che con “azioni dirompenti”. Tra l’altro, con un blocco all’incrocio tra la Kamer e il Ministero degli affari economici e del clima, vogliono “esigere che il governo renda i Paesi Bassi climaticamente neutrali nel 2025”.

‘La politica delle manifestazioni all’Aia mira a consentire, non a limitare. Questo vale per le manifestazioni annunciate, ma, se possibile, anche per le manifestazioni non annunciate». Tuttavia, secondo il comune, la sicurezza degli agenti di polizia, dei passanti e dei manifestanti stessi è fondamentale. Le strade devono rimanere libere per i servizi di emergenza.