NL

NL

Complottismo, razzismo e guerra alla diversità: l’Olanda ha un governo di estrema destra che più brutto non si può

Un ministro che ama Zwarte Piet, un altro che crede nella teoria della sostituzione etnica, un partito che minimizza il cambiamento climatico (e un altro che lo nega); e vogliono fare guerra contro tutti coloro che non la pensano come loro: migranti, Islam, i poveri, sostenitori della Palestina e individui di sinistra. Il governo di estrema destra di Wilders è ora al potere e, nonostante abbia solo un programma molto generico, è così brutto da far rimpiangere Mark Rutte che rideva e stringeva le mani.

La coalizione di estrema destra è guidata da Dick Schoof, ex capo dei servizi segreti, ma Geert Wilders e le sue bizzarre idee sulla società sono al centro della scena. La coalizione include anche VVD, NSC e BBB. La partecipazione di NSC, un partito centrista, è controversa perché si presentava agli elettori come difensore dello stato di diritto ed è ora parte di una coalizione che rappresenta una vera emergenza democratica.

Con il nuovo esecutivo, si conclude l’era lunga di Rutte, il vero responsabile di questa virata a destra nei Paesi Bassi. Per anni ha detto a tutti di essere il vero argine contro l’avanzata della destra radicale. In realtà, mentre marginalizzava la sinistra, Rutte ha spianato la strada per l’avvento futuro di questa pericolosa coalizione.

Rutte divenne primo ministro nel 2010 promettendo una rivoluzione nei Paesi Bassi. Oggi, il paese affronta un’emergenza climatica, con un mercato del lavoro frammentato e ingiusto e una crisi abitativa in corso.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli