The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Commercianti in crisi, il 70% non riesce a pagare l’affitto

Due commercianti su tre nei Paesi Bassi non hanno pagato l’intero affitto del mese di aprile, riferisce BNR Nieuwsradio. Le misure di lockdown per frenare la diffusione di Covid-19, costringono molti negozi a chiudere o a limitare il numero di persone nei locali. Così, le vendite si sono ridotte drasticamente anche per chi è in attività.

Secondo le immobiliari Savills e Cushman&Wakefield, circa il 70% dei commercianti non è riuscito a pagare l’intero affitto del mese di aprile e i proprietari degli immobili sono preoccupati perché non sanno come pagare i mutui. “Molti proprietari stanno ricevendo solo una piccola parte dell’affitto di locazione”, ha sottolineato il consulente immobiliare di Savills, Jordy Diepeveen. “Hanno anche obblighi di pagamento. Devono pagare i prestiti fatti dalla banca “.

I dettagli sono stati rivelati settimane dopo che le organizzazioni del settore immobiliare e il governo hanno emesso le linee guida del 10 aprile, in materia di assistenza ai commercianti in seguito alla pandemia di Covid-19. Le agevolazioni includono una sospensione parziale dei pagamenti degli affitti per i mesi di aprile, maggio e giugno, nonché una sospensione degli sfratti se il rivenditore può dimostrare di non essere in grado di pagare l’affitto a causa della crisi. Tuttavia, gli accordi non sono vincolanti, lasciando proprietari immobiliari e rivenditori liberi di giungere ad accordi separati.

Pic: own source