Il comitato per la gestione delle acque olandesi sta prendendo in considerazione l’utilizzo di un dispenser emana odori per tentare di trattenere i cervi nella zona ovest della duna, ha riferito il Parool martedì.

I funzionari, per allontanare gli animali, si sono rivolti a un’azienda di Rosmalen produttrice distributori per sistemi di profumazione, ha dichiarato il quotidiano.

Piuttosto che lavanda o gigli, i dispenser del Rail Road Systems emettono odori forti quali il letame del leone. Il fetore ricorda un posacenere lasciato fuori sotto la pioggia, ha detto il portavoce Patrick Steiiger.

I dosatori sono già stati posizionati lungo alcuni tratti ferroviari per tenere lontano conigli, volpi e cinghiali. Il progetto ha avuto successo, ha detto Steijger.

Lo scorso anno, il waterboard ha condotto prove usando un diverso tipo di dispenser. A seguito dell’insuccesso è stato sviluppato un sistema alternativo. L’ingrediente chiave è noto come tupoleum, prodotto da un chimico tedesco, con l’intento di tenere i cervi lontano dagli alberi di Natale durante il periodo dell’arboricoltura.

Anche se nelle dune olandesi i cervi non hanno mai incontrato un leone, il professore della VU University Nico van Staalen ha dichiarato al Parool. “Tutti gli animali temono i predatori e il fuoco”, “sentendo il loro odore per la prima volta riceveranno come messaggio ‘uscire da qui ‘.”