BE

BE

Come è andata al governo di Bruxelles Capitale? (Vervoort III)

photo credit @31mag: Francesca Lionetti

Il governo Vervoort III, composto da una coalizione rosso-verde con accenti liberali, ha dovuto affrontare numerose sfide durante il suo mandato, dice Bruzz. Nel luglio 2019, appena otto settimane dopo le elezioni, è stata formata una nuova coalizione governativa a Bruxelles, caratterizzata da numerosi volti nuovi. Il  regeerakkoord presentava molte promesse ambientaliste, tra cui trasporti pubblici economici, zone a 30 km/h in tutta la città, pedaggi urbani, obiettivi climatici e un’economia sostenibile.

Tuttavia, l’entrata in carica dell’esecutivo  è stata presto oscurata dall’arrivo della pandemia di COVID-19 all’inizio del 2020, circostanza che ha reso difficile per i membri del governo conoscersi a fondo. Le tensioni interne alla coalizione si sono acuite, con frequenti contrasti tra i vari partiti. Le controversie si sono intensificate ulteriormente a seguito di decisioni giudiziarie, come il dibattito sull’uso del velo islamico nei trasporti pubblici nel giugno 2021 e la decisione della Corte Costituzionale riguardante il divieto di macellazione senza anestesia nei mesi successivi.

Nonostante le difficoltà, dice ancora Bruzz, il governo è riuscito ad avanzare su alcuni importanti dossier, come il controllo del mercato degli affitti privati e la creazione di nuove piste ciclabili durante la pandemia.

Tuttavia, molte promessesono rimaste irrealizzate a causa dei contrasti interni, con riforme significative rimandate al prossimo governo, che si troverà a dover affrontare una situazione finanziaria difficile e decisioni dolorose sulle politiche di bilancio.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli