Circa 150.000 peri  “Conference” stanno cercando una nuova casa.

Un coltivatore olandese che non riesce a liberarsi dei suoi alberi sta progettando di darli via gratuitamente. Sarà possibile ritirali in quindici diverse località in tutto il paese, grazie alla collaborazione dell’associazione ambientalista Meer Bomen Nu. Il coltivatore vuole sbarazzarsene perché il suo magazzino deve essere svuotato per l’arrivo di un nuovo carico di alberi. Normalmente i peri sono destinati al mercato estero, ma a causa della crisi del corona non possono essere esportati.

L’ iniziativa ha coinvolto molte persone, infatti nel fine settimana ci sono state lunghe code per ritirare gli alberi. Leeuwarden, e Breukelen hanno trovato un pubblico impaziente. Meer Bomen Nu ha chiesto agli acquirenti di pere di pensare a fare una piccola donazione per campagne ecologiche.