Secondo riportato dalla polizia, domenica sera il trasferimento di un detenuto dalla stazione di polizia di Roermond ad un istituto di cura è degenerato lungo l’autostrada A73 con il detenuto e tre poliziotti feriti.

L’uomo era stato portato nella caserma di Roermond, a causa del suo comportamento anomalo. Quando però la polizia si rese conto che loro non potevano provvedere alla sua assistenza, decisero di portarlo in una struttura di cura adeguata.

L’uomo fu trasportato con un automobile insieme a due poliziotti. Durante il tragitto, nei pressi di Horst, l’uomo attaccò i due ufficiali, riuscendo a scappare. Gli agenti che hanno inseguito l’uomo l’hanno colpito ferendolo. Così come è stato ferito anche un terzo agente che aveva assistito all’arresto.

L’uomo è stato poi riportato in centrale e portato all’ospedale di Nijmegen in ambulanza. Le sue condizioni sono stabili. Mentre il terzo agente rimasto ferito è stato ricoverato.

Il Rijksrecherche –  il dipartimento che gestisce le indagini interne presso servizi governativi come la polizia – sta indagando sull’uso delle armi da parte degli agenti, come da procedura standard. La polizia del Brabante Zuid-Oost è stata chiamata per svolgere indagini tecniche e tattiche nel contesto dell’obiettività