NL

NL

Collisione all’aereoporto di Schiphol, incomprensione tra piloti e torre di controllo

Sembra che la collisione di martedì a Schiphol sia stata causata da un errore del controller del traffico aereo (ATC). Un easyJet airbus A320 e un KLM Boeing 737 si sono scontrati a bassa velocità all’uscita dei gate, senza feriti.

NH Nieuws sostiene di avere una registrazione dell’incidente. Nell’audio il controller si scusa con il pilota dell’aereo easyJet subito dopo la collisione, avvenuta alle 7.15 am. ‘Incomprensione,’ dice, ‘ pensavo che parcheggiassi nell’H-pier, non nel D25.’ I voli easyJet di solito atterrano nell’H-pier ma l’aereo in questione aveva il permesso di parcheggiare nei gate D.

La polizia aeroportuale ha interrogato i piloti, il responsabile di terra e il controller in servizio. Si esclude che l’alcol abbia a che fare con la questione. E’ la seconda volta che a Schiphol due aerei collidono durante la fase di pushback. L’ultimo episodio risale a febbraio, e la polizia sta ancora indagando.

SHARE

Altri articoli