Spotter2, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Temperature sotto lo zero durante la notte, combinate con qualche centimetro in più di neve fresca hanno reso le condizioni delle strade in Belgio poco sicure, dice VRT.

Soprattutto nelle Fiandre, dove ieri è caduta gran parte della neve scesa in Belgio, le condizioni stradali insidiose si sono riflesse nel numero di ingorghi sulle autostrade e strade statali fiamminghe durante l’ora di punta di lunedì mattina.

Stando al portale fiammingo, il numero di ingorghi di questa mattina è stato contato in ben 200km, un record (negativo) assoluto.

Nella notte di domenica sono caduti tra 1 e 3 centimetri di neve e l’autorità ha emesso un codice giallo per le condizioni del manto stradale, valido per tutto il paese.

La neve continuerà a cadere per l’intera giornata e questa condizione potrebbe (ulteriormente) aggravare la situazione.