Diversi club calcistici olandesi hanno annunciato martedì un piano di risarcimento per i fan che hanno acquistato i biglietti per le partite a cui non potranno più assistere a causa della pandemia. Nonostante l’annuncio, quasi tutti i club chiedono ai loro fan di rinunciare al rimborso per poterli sostenere finanziariamente.

L’annullamento delle partite ha comportato una grande perdita di guadagno per le squadre nel calcio professionistico. Il colpo potrebbe essere anche peggiore, perché c’è una possibilità che le partite della prossima stagione debbano essere giocate senza pubblico. Il governo olandese ha dichiarato infatti di voler consentire eventi di massa solo quando verrà prodotto un vaccino contro il coronavirus.

Nelle scorse settimane, i club dell’Eredivisie hanno trovato un accordo generale per i tifosi che avevano i biglietti per partite annullate. Questi sostenitori possono recuperare almeno parte dei loro soldi in altre forme, a seconda del club, come un buono per il fan shop o uno sconto sull’abbonamento della prossima stagione.