NL

NL

Cittadini e aziende olandesi donano meno soldi per fini umanitari

Nel 2022, i cittadini e le aziende olandesi hanno donato meno soldi alle organizzazioni benefiche rispetto al 2020, secondo lo studio biennale “Geven in Nederland” della Vrije Universiteit Amsterdam. Le donazioni totali ammontavano a 5,3 miliardi di euro, pari allo 0,62% del PIL, rispetto ai 5,6 miliardi di euro (0,7% del PIL) del 2020. Le aziende hanno contribuito con 1,8 miliardi di euro, in calo rispetto ai 2,2 miliardi di euro del 2020.

Il calo delle donazioni è attribuito alla difficile situazione economica del 2022 per molte aziende. Inoltre, la diminuzione delle donazioni è collegata al fenomeno della secolarizzazione, poiché le persone religiose tendono a donare di più. Le organizzazioni benefiche faticano anche a raggiungere la popolazione di origine non olandese, che rappresenta un quarto della popolazione totale e ha una grande predisposizione a donare.

Le eredità rappresentano una fonte crescente di donazioni, con 400 milioni di euro lasciati in eredità alle organizzazioni benefiche nel 2022, il doppio rispetto a vent’anni fa.E

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli