Photo by Jahoo Clouseau from Pexels

Ciara ancora non è arrivato in Olanda ma il ciclone è già trending topic su Twitter, in Olanda. La giornata di domani sarà difficile e per questo il paese si prepara a gestire raffiche di vento che potrebbero raggiungere i 120km/h. KNMI, il servizio meteo, ha già emesso un codice arancione per tutto il Paese. 

La situazione sarà difficile per tutto il giorno, scrive KNMI: a partire dalla mattina, fino al primo pomeriggio, il vento soffierà forte, tra i 75 km/h e i 100 km/h. Nel pomeriggio l’intensità del vento e quella della pioggia raggiungeranno il picco, toccando nell’entroterra i 120 km/h. La situazione di emergenza causata da Ciara in Olanda potrebbe protrarsi fino alla serata, quando è prevista una riduzione nell’intensità del vento. Nella giornata di lunedi è atteso un miglioramento anche se raffiche intorno ai 75 km/h potrebbero proseguire per tutta la giornata.

Per RTL, i consigli in presenza di un tempo del genere sono di non avventurarsi in spazi all’aperto come boschi, non lasciare le automobili sotto gli alberi e soprattutto non pedalare durante le ore di maggior intensità del vento (e se possibile, evitare la bicicletta per tutta la giornata). Per chi ha casa con giardino sarebbe opportuno rimuovere gli oggetti mobili.

Infine, per chi ha programmato un viaggio da e per l’Olanda è bene tenere d’occhio gli avvisi di viaggio: Schiphol fa sapere che il protocollo nel caso di cicloni è già in vigore e che lo scalo farà il possibile per ridurre i disagi: non tutte le piste saranno utilizzabili e per questo non è da escludere una possibile congestione. Ritardi e cancellazioni sono una possibilità.