Il Giro d’Italia inizia oggi ad Apeldoorn con un primo percorso di 9,8 km. Il re Willem Alexander sarà nella città del Gelderland per assisteree al via alla 99a edizione della gara.

La prima gara è partita dall’ Omnisport Velodrome alle 13:45 e l’ultimo partenza è prevista intorno 17:45. Il percorso è costituito da strade pianeggianti, il che significa vittoria di giornataprobabilmente nelle mani di un trialist, dice il portale NU.

Favoriti di oggi sono l’olandese Tom Dumoulin e lo svizzero Fabian Cancellara, con Tom Dumoulin leggermente favorito dagli scommettitori. L’olandese Jos van Emden ha anche lui buone probabilità, riporta RTL. Il vincitore di oggi dovrà indossare la maglia color rosa Sabato.

I ciclisti seguiranno il seguente percorso: Zutphenstraat, Deventerstraat, Noorderlaan, Kanaal Noord, Edinsonlaan, Boerhaavestraat, Generaal van Heutszlaan, Generaal van Swietenlaan, Kerklaan, Grote Kerk, Jachtlaan e il traguardo è in Loolaan. Il primo tempo intermedio sarà cronometrato dopo 4,8 chilometri, su Generaal van Heutszlaan.

Il Giro di solito inizia il Sabato, ma partendo dai Paesi Bassi richiederà un giorno di viaggioin più. Anche le prossime tappe sono nei Paesi Bassi. Sabato  i corridori percorreranno il tracciato da Arnhem a Nijmegen e la Domenica da Nijmegen di ritorno fino a Arnhem. Dopo il fine settimana gli atleti voleranno in Italia per le restanti 18 tappe.

Questa è la terza volta che il Giro d’Italia inizia nel weekend dai Paesi Bassi. Le due volte precedenti sono state a Groningen nel 2002 e ad Amsterdam nel 2010.