Secondo il WWF Belgio, se ogni paese del mondo vivesse con quello stile di vita, allora sarebbero necessari quattro pianeti. Oggi, 26 marzo, è il giorno che il paese ha già consumato tutte le risorse naturali che il pianeta può rinnovare in un anno.

 

Nel 2021, questo giorno era stato raggiunto il 29 luglio per l’umanità nel suo insieme, scrive 7sur7, tuttavia, se l’intero pianeta vivesse come i belgi, “le risorse naturali sarebbero già prosciugate”, sostiene il WWF. “Il Belgio ha uno degli Overshoot Days più avanzati dell’anno al mondo”, secondo l’ONG.

“L’impronta di carbonio rappresenta il 65% dell’impronta ecologica totale del Belgio”, precisa il WWF. Inoltre, la capacità del Belgio di produrre risorse e assorbire i rifiuti derivanti dal suo consumo, ovvero la sua biocapacità, “è particolarmente limitata”. Tutto ciò significa “che abbiamo bisogno di 5,5 volte l’area di produttività biologica del nostro Paese per catturare la CO2 proveniente dalla combustione dei combustibili fossili”.