+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

Ci vediamo al cinema – Maggio

In attesa del bel tempo, maggio si può passare in sala; molte uscite interessanti e qualche evento per cinefili

en

di Martina Bertola

 

Si potrebbe passare l’intero mese dentro al cinema: le uscite interessanti sono moltissime ma qui mi sono dovuta limitare a tre, tutte opere tratte da libri importanti. In ogni caso, con la primavera in forte ritardo, il caldo della sala cinematografica potrebbe non essere una pessima scelta.

This is film! Film Heritage in Practice – fino al 15 maggio, The EYE, Amsterdam

Iniziativa molto interessante, quella organizzata dall’UVA grazie alla dottoressa Giovanna Fossati, importante docente dell’università olandese per gli studi di cinema. This is film è un ciclo di conferenze volto a mostrare cosa si nasconde negli archivi cinematografici o nei musei del cinema. Una guida a pellicole restaurate, quindi eredità del patrimonio cinematografico, accompagnate dal commento di specialisti, da proiezioni e da confronti con elementi che vanno dal pre-cinema fino alle opere hollywoodiane più sperimentali.

Le conferenze sono in inglese, quindi accessibili a tutti.

 

Amsterdam Spanish Film Festival – dal 30 maggio al 4 giugno, Amsterdam 

Anche quest’anno è atteso l’Amsterdam Spanish Film Festival, dedicato a film spagnoli o provenienti da paesi di lingua spagnola. La caratteristica di questo evento sta proprio nella varietà delle pellicole proposte: si va dal documentario, al film d’animazione, alla fiction. Oltre alle proiezioni ci saranno concerti ed eventi a tema. Un festival imperdibile non solo per gli amanti del cinema, ma anche per gli ispanofili in generale.

The zookeeper’s wife – dal 4 maggio nei cinema

Il film è ispirato a una storia vera, quella dei direttori dello zoo di Varsavia Jan e Antonina Zabinski, che durante la seconda guerra mondiale hanno lottato per salvare il loro piccolo mondo, uno dei più grandi giardini zoologici degli anni ’30. Con l’aggravarsi della situazione politica, poi, i due hanno aiutato molti ebrei a scappare dalla persecuzione nazista.

Il film è tratto da documenti storici e dall’omonimo libro nel quale sono raccolte le testimonianze di questa storia.

 

The Circle – dall’11 maggio nei cinema

James Polsondt dirige due grandi star del cinema, Emma Watson e Tom Hanks, in un film tratto dal libro di Dave Eggers Il Cerchio. Una storia improntata su temi di attualità: tecnologia, trasparenza e privacy. Ambientato all’interno di una potente società di telecomunicazioni, specializzata nell’incrocio di dati personali, il film è uno specchio inquietante della realtà.

 

The sense of an ending – dal 25 maggio nei cinema

Con il suo libro Il senso di una fine, nel 2011 Julian Barnes si è aggiudicato l’ambito Booker Prize come miglior romanzo inglese dell’anno. Esce ora la trasposizione cinematografica, che sembra aver rispettato il tono profondamente riflessivo e introspettivo del libro. La storia racconta la vita di Tony, un uomo inglese che vive tranquillamente gli anni monotoni della pensione. Un’eredità inaspettata, però, riapre antiche ferite della sua giovinezza e lo porta a cercare risposte nella speranza di ridefinire il passato e con esso il suo presente.