Il leader del partito cristiano CU, Segers, formazione di governo è  critico con la decisone dell’esecutivo di inviare una delegzione in Qatar: davvero incomprensibile dopo tanti morti.

La decisione del gabinetto di andare al l’apertura del mondialeuna, possibilmente con re Willem Alexander,  è completamente sbagliata per il ChristenUnie.

“Tutto ciò che è sbagliato nel mondo del calcio si sintetizza in questa Coppa del Mondo di corruzione”, ha detto il leader del partito Segers. “Nonostante tutte le morti e nonostante la terribile situazione delle minoranze in Qatar, a quanto pare lo spettacolo deve andare avanti”.

Il suo partito ha sostenuto la mozione della Camera nel febbraio 2021 di non inviare una delegazione governativa in relazione alle gravi forme di sfruttamento dei lavoratori che hanno lavorato alla costruzione degli stadi e ai numerosi morti che ne sono derivati, dice NOS.

Nonostante la maggioranza della Camera abbia votato contro l’invio della delegazione, il governo andrà comunque.

Segers dice a questo proposito: “Trovo del tutto comprensibile che manteniamo i contatti con il Paese, ma trovo davvero incomprensibile che una delegazione governativa voglia festeggiare lì”.