“Chiudete quelle centrali a carbone. Nu(on)” organizzazione ambientalista, espone uno striscione sull’A10

Groenfront, associazione ambientalista attiva nei Paesi Bassi e nel Belgio fiammingo, ha coperto all’alba di domenica 27 settembre, un cartellone pubbliciatrio sull’autostrada A10 con uno striscione anti-emssioni, puntando il dito contro la società Nuon che nel Westerpoort, un’area ad ovest di Amsterdam, opera una centrale che -a detta degli attivisti- sarebbe responsabile per l’80% delle emissioni nocive. L’associazione chiede la chiusura immediata degli stabilimenti Nuon. Nel tardo pomeriggio di domenica, lo striscione era ancora visibile dal ring.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli