+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

UNDERGROUND

Chiude battenti il primo coffeeshop d’Olanda: è a 230m da una scuola per parrucchieri. Ma gli allievi sono tutti maggiorenni

Il comune ordina la chiusura del più vecchio "cannabis bar" d'Olanda.

Il titolo di “primo coffeeshop” d’Olanda se lo contendono da anni parecchi locali eppure in tanti, della “vecchia guardia”, concordano che il Mellow Yellow di Vijzelstraat ad Amsterdam sia stato -effettivamente- il primo. Eppure, scherzo della storia, proprio in epoca di ripensamento delle politiche sulla cannabis, il capostipite del più longevo esperimento al mondo di normalizzazione della marijuana abbasserà per sempre le saracinesche sabato prossimo.

Colpa del wietpas e della “guerra alle droghe leggere” lanciata dall’ex ministro della giustizia, Ivo Opstelten nel 2012, prima di capitolare a causa di uno scandalo che ha riguardato -guarda un pò- favori fiscali ad un narcotrafficante. Opstelten è uscito di scena e la chiusura dei coffeeshop ai turisti non vale per Amsterdam; tuttavia, il sindaco van Der Laan, per ottenere una deroga ha dovuto offrire al governo l’applicazione di una vecchia normativa degli anni ’80 -mai applicata prima- che vietava la presenza di coffeeshop a meno di 250m dalle scuole superiori. Dopo due anni di fase transitoria, arriva ora la scure per gli ultimi 11 locali che non rispettavano la normativa sulla distanza. Tra questi anche il Mellow Yellow.

In realtà, il coffeeshop originale -aperto nel 1973 da Wernard Bruining- si trovava a Weesperzijde ma quel locale bruciò a fine anni ’70. La sede di Vijzelstraat è più recente; il proprietario attuale, con la benedizione di Bruining, ha cercato di mantenere la filosofia originale del cannabis bar.

La vicenda che circonda la chiusura del Mellow Yellow, sa però di beffa: una scuola superiore, che aveva già messo a rischio la sopravvivenza del locale, ha chiuso lo scorso anno. Ordinanza sospesa? No, a 230m sorge infatti una Academy per parrucchieri dove, per stessa ammissione del comune, gli studenti sono tutti maggiorenni.

Oltre


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!